ACNE ROSACEA:

Si presenta principalmente in soggetti adulti, inizialmente con arrossamento fugace della cute del volto seguito da arrossamento persistente con dilatazione dei vasi superficiali. In un secondo tempo si giunge alla vera acne rosacea con noduli e follicoliti pustolose.

Per consigli o richieste di informazioni ci contatti sulla chat live oppure ci chiami allo 0552396055 oppure scriva a info@spezieriepalazzovecchio.it

Riproduci video

Consigli alimentari:  seguire una dieta sana e bilanciata ricca di vitamine , minerali e antiossidanti presenti in grande quantità in frutta e verdura fresca, ma anche nelle spezie e nelle erbe aromatiche.

  

Stile di vita:praticare regolarmente attività fisica moderata, evitare situazioni di stress e affaticamento psicofisico, riposare a sufficienza e, non ultimo, mantenere un atteggiamento positivo nei confronti della vita, perché è stato dimostrato che anche il tono dell’umore incide in misura non trascurabile sulle difese immunitarie dell’organismo. Mangiare troppo o troppo poco, in modo sbilanciato o privilegiando cibi pronti/conservati ricchi di calorie, ma poveri di sostanze utili, può impedire al nostro apparato difensivo di essere pienamente efficiente e reagire nel migliore dei modi agli attacchi di virus e batteri, esponendoci a un maggior rischio di ammalarci in ogni periodo dell’anno e, soprattutto, nei mesi autunnali e invernali, quando molti agenti patogeni sono rinvigoriti dal freddo e particolarmente diffusi.

Tipicamente, la rosacea colpisce persone di età compresa tra i 30 e i 50 anni, motivo per cio viene spesso definita “acne dell’adulto”. La causa della rosacea non è nota, ma alcune persone tendono a sviluppare questo disturbo.
I sintomi tipici includono arrossamento, visibilità dei piccoli vasi sanguigni e a volte piccoli brufoli, che compaiono sulle guance e sul naso. La rosacea che colpisce gli occhi (rosacea oculare) spesso è accompagnata dalla rosacea che colpisce il viso. La sintomatologia della rosacea oculare può includere l’infiammazione delle palpebre, della congiuntiva, dell’iride, della sclera, della cornea o una combinazione di questi sintomi, che causa prurito, la sensazione di avere qualcosa nell’occhio (sensazione di corpo estraneo), arrossamento e gonfiore dell’occhio.
Per uso interno, il MIRTILLO, grazie all’azione dei glicosidi antocianici, favorisce la rigenerazione della RODOPSINA, proteina che migliora la qualità della vista. È impiegato quindi come protettore della vista, per retinopatia diabetica e l’opacizzazione del cristallino. Agisce anche sul sisterma circolatorio poichè favorisce la protezione dei capillari, evitando quindi il loro danneggiamento visibile nell’acne rosacea.
Per uso esterno, la CALENDULA si presta alla realizzazione di creme, tinture o impacchi contro acne, foruncoli, ustioni ed ulcere. In dermocosmesi infatti la calendula viene largamente utilizzata, consigliata di volta in volta come disinfiammante (in colliri e detergenti intimi) nutriente e protettiva per la pelle, antiacneica.

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.  Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Scopri i prodotti

© Spezierie Palazzo Vecchio 2022
Privacy PolicyFatto con Storefront & WooCommerce.
Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0