Camomilla

CAMOMILLA

Nome botanico: Matricaria Chamomilla                              Habitat:  Europa

Parti usate: fiori                                                                    Principi attivi e nutrienti: olio essenziale contenente azulene, acido salicilico, apigenina, mucillaggine, resina, flavonoidi e cumarine

Proprietà terapeutiche: Sebbene sia conosciuta come blando sedativo, questa pianta possiede in realtà una forte attività antinfiammatoria delle muscose, data dall’azione dell’APIGENINA, un flavonoide. Completa la sua azione grazie a due importanti proprietà: è emolliente, per cui dona sollievo in caso di irritazione della mucosa; è spasmolitica, ovvero agisce come sedativo del sistema nervoso vegetativo, per cui ferma le contrazioni e dolori di stomaco e intestino, nonchè i dolori mestruali

Utile nel controllo delle sindromi: DISTURBI DA MENOPAUSA E MESTRUALIDISTURBI DELL’APPARATO INTESTINALEDISFUNZIONI EPATOBILIARIDISTURBI DELL’APPARATO DIGERENTE– REUMATISMI-SINDROMI OSTEOARTICOLARI – DISTURBI INFLUENZALI

Maggiori informazioni

Visualizzazione di 3 risultati

Visualizzazione di 3 risultati