Bardana

BARDANA

Nome botanico: Arctium Lappa                              Habitat: Europa 

Parti usate: radice fresca stabilizzata              Principi attivi e nutrienti: inulina, fitosterina, acido caffeico in combinazione

Proprietà terapeutiche: La bardana è considerata la pianta detossificante per eccellenza, anche dalla medicina tradizionale cinese. Possiede molteplici attività: è antibatterica, antifungina, diuretica, diaforetica, ipoglicemizzante (usata per questo in Giappone in quanto abbassa il livello di zucchero nel sangue). Aiuta a depurare fegato, milza e pancreas e stimola il deflusso biliare. Favorisce l’eliminazione dei fluidi in eccesso e grazie all’azione diaforetica aiuta l’organismo ad eliminare le tossine. Agisce anche a livello dermatologico dove è ampiamente usata in caso di acne, foruncoli, dermatiti e in tutti i casi di irritazione ed eruzione cutanea, ma anche per la pulizia di piaghe e ferite.

Utile nel controllo delle sindromi: DISTURBI DELL’APPARATO INTESTINALEDISTURBI DELL’APPARATO DIGERENTE  –  DISBIOSI

Visualizzazione del risultato

Visualizzazione del risultato