Frangula

FRANGULA

Nome botanico: Rhamnus Frangula                                            Habitat: Europa

Parti usate: corteccia del fusto                                                     Principi attivi e nutrienti: fangulina, ac. crisofanico, frangula-emodina (tutti composti ossi-metil-antrachinonici ed ossi-metil-antranonici)

Proprietà terapeutiche: pianta che contiene GLICOSIDI ANTRACHINONICI, tra cui i più noti sono CASCAROSIDI e FRANGULOSIDI. Questi, grazie all’azione della flora batterica intestinale, liberano la parte attiva della molecola. Stimola la PERISTALSI, aumentando la reattività della muscolatura intestinale e la naturale contrazione, che determina il transito e lo stimolo alla defecazione. Inoltre favorisce l’accumulo di acqua ed elettroliti.

Utile nel controllo delle sindromi: DISTURBI DELL’APPARATO INTESTINALE

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.